Il Natale napoletano 2016

Il Comune di Napoli dedica il Natale 2016 a Luca De Filippo, Il titolo è  «’E pazzielle»  il simbolo scelto  è lo strummolo, un antico gioco di strada che nella commedia di Eduardo De Filippo «Natale in casa Cupiello» un giovane Luca tiene in tasca.

luca%20de%20filippoluca

Il programma ha inizio con l’inaugurazione dell’installazione luminosa del colonnato di San Francesco di Paola la sera del 7 dicembre, poi avanti tutta con iniziative dedicate ai più piccoli, fra le quali la mostra nel complesso di San Domenico Maggiore «Storie di giocattoli, dal Settecento a Barbie», le rappresentazioni pubbliche della «Cantata dei giorni dei bambini» dedicate a Eduardo De Filippo nel Complesso della Real Casa dell’Annunziata e la riapertura della ludoteca Annalisa Durante a Forcella. Per gli adulti, musiche e canzoni della tradizione classica partenopea che risuoneranno al Maschio Angioino, alla Casina pompeiana, nella chiesa di San Severo al Pendino e al convento di San Domenico Maggiore. Ma il Natale si respirerà in tutte le strade di Napoli grazie alla rassegna di guarattelle, tammorre e castagnelle, teatro di figura e musica popolare. E alle molte fiere natalizie allestite, fra cui quella di piazza Municipio. Il Natale a Napoli è stato presentato dal sindaco de Magistris, con l’assessore Nino Daniele, che ha presentato un calendario di eventi esteso a tutti i quartieri. Tra gli appuntamenti lo spettacolo «Razzullo e Sarchiapone» dalla Cantata dei Pastori all’Auditorium di Scampia, il concerto al Palapartenope della Nuova Compagnia di Canto popolare e gli Osanna. Per la prima volta il 18 dicembre nel cortile di Palazzo San Giacomo si esibirà la Fanfara dei Carabinieri. Nell’ambito del programma «Un Natale per tutti» si colloca l’iniziativa «Un giocattolo sospeso» che permetterà di acquistare un giocattolo per bambini in difficoltà. Le feste si chiuderanno il 6 gennaio con la Befana al Plebiscito, ma il 14 gennaio è in programma un appuntamento per ricordare Dario Fo. Fra le iniziative natalizie anche quelle del 19 e del 20 dicembre al Santa Claus Village alla Mostra d’Oltremare, con un concerto swing e uno spettacolo di cabaret

Lascia un commento